» Home Page
» Potature
» Abbattimenti
» Disinfestazioni
» Dendrochirurgia
» Progettazione aree verdi
» Manutenzione aree verdi
» Impianti di Irrigazione
» Tree Climbing
» Lotta alla Processionaria
» Contatti

Definizione di dendrochirurgia
La dendrochirurgia cura, tramite l'applicazione delle più avanzate conoscenze scientifiche e tecnologiche, la prevenzione di patologie, la cura di ferite - lesioni strutturali, il consolidamento di esemplari vegetali compromessi, ed anche il miglioramento estetico degli stessi, nonché il consolidamento di esemplari vegetali malati od in cattive condizioni di conservazione

Perché è necessaria
La salvaguardia di piante secolari pregiate sta acquistando sempre maggiore importanza parallelamente a tutte le altre tecniche di salvaguardia e di recupero ambientale. Negli anni passati, l'uso errato di tecniche di potatura, tutoraggio e protezione delle piante, atti vandalici o ferite accidentali, hanno portato spesso a situazioni che oggi appaiono difficilmente recuperabili. L'insorgenza di varie patologie, tipo carie del legno, rogna, cancro e batteriosi, nonche l'attacco di insetti xilofagi attraverso le ferite e i tagli di potatura trascurati, provocano la perdita di molti esemplari secolari di eccezionale valore scientifico e culturale. La dendrochirurgia, al pari della potatura di ringiovanimento, la potatura di risanamento, potatura di riforma, etc., rientra tra gli interventi straordinari che una pianta, nel corso del tempo può subire a causa di traumi subiti, malattie, avversità metereologiche, etc.. In particolare viene detta "dendrochirurgia ispettiva" quella serie di interventi volti alla valutazione delle condizioni statiche del soggetto.

 
Clicca sulle foto per ingrandire

 

Via Marco Valerio Corvo, 86 - 00174 ROMA